Percorso

Urostomie
  ......................  
 

L’apparato urinario del corpo umano è composto principalmente dai reni, che producono l’urina, dagli ureteri che sono dei “tubicini” che collegano i reni alla vescica e veicolano l’urina, la vescica, che funge da serbatoio e che contiene l’urina, l’uretra che è un altro “tubicino” che, nel maschio attraversando la prostata e il pene, convoglia l’urina dalla vescica all’esterno.

Cos’è l’urostomia ? Consiste nell’abboccare un tratto dell’apparato urinario alla parete dell’addome e permettere la fuoriuscita dell’urina all’esterno o direttamente dagli ureteri collegati alla cute, detta “ureterocutaneostomia” (fig. 5), o attraverso l’utilizzo di segmenti intestinali adeguatamente isolati, interposti tra gli ureteri e la cute: quest’ ultima è chiamate derivazione non continente o Bricker (fig. 6). Da entrambi i tipi di stomia uscirà l’urina in maniera costante e continua. Infine una caratteristica dell’ureterocutaneostomia è data dalla necessità di inserire negli orifizi della stomia, dei cateterini (o stent) per evitarne la chiusura.



 
fig 5 fig 6

 

 

Quando viene fatta una urostomia ? L’urologo confeziona una urostomia quando la via fisiologica non è più in grado di funzionare e deve essere allestita una via diversa per fare uscire l’urina all’esterno. Nella maggior parte dei casi le affezioni che prevedono il confezionamento di una stomia urinaria riguardano la vescica e la sua asportazione. Di solito l’urostomia secondo Bricker e l’ureterocutaneostomia monolaterale vengono posizionate nella parte destra dell’addome sotto la cintura mentre l’ureterocutaneostomia bilaterale viene posizionata a destra e a sinistra dell’addome sempre sotto la cintura.


 

Stoma Care dell’Urostomia

Gli atti per gestire correttamente un’urostomia sono diversi da quelli già descritti per la colostomia e l’ileostomia: eccoli di seguito descritti.

Il materiale da avere a portata di mano è il seguente:

 

  • sacchetto in plastica per lo smaltimento dei rifiuti
  • detergente (es. sapone tipo Marsiglia)
  • salviette monouso o pezzette lavabili a 90°C
  • carta igienica (o rotolo di carta tipo “Scottex”®)
  • forbici con punta ricurva
  • asciugamano morbido
  • sacca di ricambio (il foro deve essere ritagliato del medesimo diametro della stomia)

Dopo aver rimosso la sacca, con l’aiuto della carta igienica si asportano eventuali residui (per es. muco). Utilizzando una salvietta, acqua tiepida e sapone, si lava delicatamente CON MOVIMENTO A RAGGERA (dalla stomia verso l’esterno)

 

Anche per l’urostomia è molto importante asciugare bene la cute prima di applicare la sacca (tamponando delicatamente la zona). A questo punto si può applicare la nuova sacca.

 

Ogni quanto tempo si cambia la sacca? La placca verrà sostituita ogni 2 giorni, la sacca una volta al giorno per i dispositivi a due pezzi. Una volta al giorno le sacche monopezzo.

La scelta del presidio più idoneo avverrà, dopo un periodo di prova, in accordo con le figure professionali del Centro di riferimento.

N.B. come già descritto nell’ureterocutaneostomia troveremo dei “tubicini” che fuoriescono dalla stomia: sarà cura del Centro di Riabilitazione o dell’Urologo sostituirli ogni 20 giorni circa e insegnare la loro gestione durante il cambio della sacca.


 

Consigli dietetici per l’Urostomia

 

L’urostomia, a differenza della colostomia e dell’ileostomia, non necessita di particolari indicazioni dietetiche: la persona portatrice di derivazione urinaria può mantenere la medesima alimentazione seguita prima dell’intervento.

Unico vero consiglio dietetico per la persona portatrice di urostomia è ASSUMERE, FUORI PASTO, ALMENO 2 LITRI DI ACQUA NON GASSATA AL GIORNO

 

Sono comunque da limitare poiché producono acidità nelle urine e cattivo odore:

 

  • Asparagi
  • Peperoni
  • Acciughe
  • Insaccati
  • Cipolle, cavolfiori, broccoli
  • Uova
  • Formaggi

Anche in questo caso le indicazioni descritte sono consigli, NON divieti!

Per ogni altra informazione o chiarimento a riguardo, si invita a contattare lo Stomaterapista, il Medico, la Dietista del proprio Centro di riferimento.

 
 

torna a Stomie

 
     

 

.  

Pagina creata il 01/12/2008
Ultima revisione 01/10/2011

ma molti americani diventano limitato quando si cerca di acquistare la droga on-line perché non sanno che è possibile. Tutti i farmaci di sconto risparmiare denaro, ma migliori farmacie online offrono condizioni migliori rispetto ad altre farmacie online. cosa che, si dovrebbe verificare con il proprio medico per vedere se uno di questi farmaci è una scelta sicura per voi. Kamagra è un medicamento usato per il trattamento di malattie variante. Cosa devi sapere su "Zitromax prezzi"? Oggi Ricerca molti utenti on-line per la parola esatta "Zithromax prezzi" su Google. Le questioni, come "azitromicina prezzi", si riferiscono a diversi tipi di problemi di salute. Ma soprattutto problemi di salute sessuale può essere risolto. Mentre Kamagra è considerato molto sicuro per conto proprio, però, c'è nessuna ricerca affidabile sugli effetti di uso ricreativo. sessuologo qualificata esaminerà le informazioni, fornite farmaci, tra cui Kamagra, è decoroso per voi.

Documento senza titolo
Questo sito è a consultazione gratuita, finanziato esclusivamente dall’autore, privo di sponsor e non contiene pubblicità a pagamento.
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente.
Se hai problemi di salute, rivolgiti il prima possibile al tuo medico di fiducia.

powered by ©
Farmalem è un portale di servizio della salute e in tale ambito si pone l'obiettivo di rendere facilmente accessibili dati e notizie grazie ad una struttura chiara e semplice.
L’Autore di questo sito e Farmalem hanno un rapporto di consulenza gratuita fondato su anni di collaborazione medico-scientifica.
Copyright © Farmalem 2011 | All rights Reserved

 

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.